Di solito si dice che la macchina fotografica e i suoi settaggi contano poco o nulla in una foto.

Verissimo!

Però però però… Quando si parla di foto “importanti”, o almeno di fotografi importanti, un po’ di curiosità da nerd c’è sempre, no? Almeno io alla fin fine ci casco… Che macchina userà Steve McCurry? Così, per curiosità, mica per correre a comprarla (infatti usa Nikon, io Canon… escludiamo il cambio di sistema solo perché McCurry usa quell’altro).

Ma ancora di più possono incuriosire altre cose: che focale ha usato? Che tempi? Che ISO? Che diaframmi? A che ora ha scattato la foto?

McCurry è un fotografo interessante, con uno stile riconoscibilissimo. Riesce, in qualunque posto, a fare più o meno sempre le stesse foto, a mio parere anche abbastanza banali. Ad esempio questo scatto fa parte di una serie sull’Italia, Italia meravigliosa, che trovate sul suo sito. Sembra di vedere delle foto fatte in India… ci sono tutti gli stereotipi più banali sull’Italia e l’italianità.

Detto questo, le foto però sono comunque di alto livello, come ci si aspetta da McCurry. E abbiamo la fortuna di poterne sapere di più da un punto di vista tecnico… Cominciamo da questa, vi piacerebbe avere accesso ai dati EXIF, come se l’aveste scattata voi?

ITALY-10076

 

Eccoli:

ITALY-10076 exif

Interessante, no? Iso a palla, sottoesposizione e, sorpresa, è stata scattata in program. Vuol dire che McCurry non sa fotografare in manuale, il totem del fotoamatore? No, vuol dire che sa quando la sua macchina va bene in program (è più difficile che saper fotografare con l’esposizione manuale, credetemi).

Ne volete altre? 🙂